La DEMOCRAZIA CRISTIANA di SAN FELICE A CANCELLO (CE) richiede la convocazione urgente di una Conferenza di servizi per trovare soluzioni alla insostenibile situazione del traffico cittadino.

La DEMOCRAZIA CRISTIANA di SAN FELICE A CANCELLO (CE) richiede la convocazione urgente di una Conferenza di servizi per trovare soluzioni alla insostenibile situazione del traffico cittadino.
Angela Palma Esposito

A cura di Dott.ssa ANGELA PALMA ESPOSITO (Mondragone/CE)

* Vice-Segretario nazionale del Dipartimento < Comunicazione > della Democrazia Cristiana *
angelapalma.esposito@dconline.info *
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * 
Pagine facebook della Democrazia Cristiana : < Donne-e-politica > * < IlPopolo.News > * < DemocraziaCristianaOnline > 

< LA DEMOCRAZIA CRISTIANA DI SAN FELICE A CANCELLO (CE) RICHIEDE LA CONVOCAZIONE URGENTE DI UNA < CONFERENZA DI SERVIZI > PER TROVARE SOLUZIONI ALLA INSOSTENIBILE SITUAZIONE DEL TRAFFICO CITTADINO >.

 
Avv. Monica Ippolito

Il Segretario politico della Democrazia Cristiana di San Felice a Cancello (CE) e Vice-Segretario provinciale della D.C. di Caserta Avv. MONICA IPPOLITO ha richiesto ufficialmente- a nome di tutto il partito – la convocazione urgente di una Conferenza di servizi per la insostenibile situazione venutasi a creare nell’ambito del Comune di appartenenza.

 
In particolare il traffico cittadino sanfeliciano, così come strutturato, è diventato estremamente pericoloso ed insostenibile, con aria davvero irrespirabile a causa dei gas di scarico delle auto e soprattutto dei camion, che in numero impressionante transitano sulla attuale arteria stradale che attraversa il centro urbano di San Felice a Cancello (CE).
 
Questo il grido d’allarme che arriva dai residenti della frazione di Cancello Scalo, nrl Comune di San Felice a Cancello (CE), e di cui si è fatta portavoce la locale sezione della Democrazia Cristiana, di cui è Segretario politico l’Avv. MONICA IPPOLITO (che è anche Vice-Segretario politico provinciale dopo il recente Congresso provinciale del partito scudocrociato svoltosi a Caserta lo scorso 28 settembre 2019).
 
Da qui la richiesta ufficiale di convocare con la dovuta urgenza una Conferenza di servizi per affrontare la questione onde proporre le più opportune soluzioni, non ultima quella di riprendere il progetto esistente di una variante stradale che interessi il Comune di San Felice a Cancello, così come in passato si è provveduto a fare per il Comune di Maddaloni.
 
Il documento è stato indirizzato al Sindaco di San Felice a Cancello (CE) GIOVANNI FERRARA; al Presidente della Provincia GIORGIO MAGLIOCCA, al Presidente della Regione Campania VINCENZO DE LUCA ed infine al Prefetto di Caserta Dott. RAFFAELE RUPERTO.
 
Il Prefetto di Caserta S.E. Dott. Raffaele Ruperto

Nel documento viene segnalata la situazione di grave pericolo per la sicurezza e la salute pubblica venutasi a creare per i cittadini sanfeliciani.

 
Nel mirino della Democrazia Cristiana sanfeliciana è finita in particolare l’intersezione viaria tra via Polvica e via Cancello, verso Benevento, e via Napoli, verso Acerra, laddove il “transito continuo di mezzi pesanti” e le “lunghe code che si formano” provocano gravi disagi ai residenti “per la concentrazione di gas di scarico e l’aria in alcune ore della giornata ed in certe condizioni climatiche davvero diventa irrespirabile”.
 
Inoltre la situazione descritta con un intasamento stradale che è sotto gli occhi di tutti e facilmente verificabile, pregiudica e mette a serio rischio non solo la salute dei cittadini ma anche la sicurezza pubblica.
Si pensi ad esempio all’impedimento, a causa delle code e del congestionamento del traffico, che hanno le forze dell’ordine – in caso di intervento urgente – oppure dei mezzi di soccorso (autoambulanze) anche qui in casi di richiesta urgente di assistenza.
 
La situazione dunque è diventata ormai insostenibile e non più tollerabile e viene richiesto alle Autorità competenti ufficialmente interpellate di voler provvedere, ciascuno per le rispettive competenze, di mettere in atto l’attività amministrativa necessaria alla soluzione del problema. 
A cura di Dott.ssa ANGELA PALMA ESPOSITO (Mondragone/CE) * Vice-Segretario nazionale del Dipartimento < Comunicazione > della Democrazia Cristiana * angelapalma.esposito@dconline.info * www.ilpopolo.news *

4 Responses to "La DEMOCRAZIA CRISTIANA di SAN FELICE A CANCELLO (CE) richiede la convocazione urgente di una Conferenza di servizi per trovare soluzioni alla insostenibile situazione del traffico cittadino."

  1. Andrea Turco   12 Ottobre 2019 il 7:45

    Le giuste azioni ci porteranno dritti alla presenza parlamentare.

    Rispondi
  2. Anonimo   12 Ottobre 2019 il 7:52

    Brava… Brava… Ogni iniziativa… È vita… Vita… Ci siamo… Brava

    Rispondi
  3. S.Savaglio   12 Ottobre 2019 il 9:05

    Complimenti !Buon Lavoro forza DC.

    Rispondi
  4. Alessandro Pinto   12 Ottobre 2019 il 9:44

    Finalmente la Democrazia Cristiana si muove nel territorio con una importante iniziativa, rivolta alla salute della popolazione e nell’interesse della viabilita’.
    Componenti essenziali per un tentativo di portare a un tavolo di concertazione le autorità interessate, al fine di trovare una più probabile soluzione,
    alle problematiche quotidiane, che investono inesorabilmente la popolazione locali con grandi disagi e con attenzione alla salute.
    Grazie Democrazia Cristiana.
    A. Pinto

    Rispondi

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato