Scrivere d’amore non è facile, ma se hai amato e intensamente, anche una volta soltanto, allora è possibile !

Scrivere d’amore non è facile, ma se hai amato e intensamente, anche una volta soltanto, allora è possibile !

A cura di Franco Capanna (sindacalista)

* con la collaborazione di Angela B.

< Scrivere d’amore non è facile, ma se hai amato e intensamente, anche una volta soltanto, allora è possibile ! >

 

Scrivere d’amore non è facile, ma se hai amato e intensamente, anche una volta soltanto, allora è possibile ! Il desiderio di amare è  infinito e chi scrive è un fortunato che calpesta questa terra.

Più dolce sarebbe la morte, se il mio sguardo avesse un ultimo orizzonte nel tuo volto o dolce amata sposa Pierina.

Colpito da freccia mortale per Tua prematura perdita, mi rifugiavo nei boschi e gli alberi tengono il cielo azzurro prigioniero tra i rami; si vestono di silenzi e abbandoni; camminano nel vento per ignoti arcani, ma dove cantò l’usignolo, restava, nei fiati dell’alba, il mio singhiozzo di dolore !

Gli alberi del bosco lasciano i propri fiori al mare, le foglie al vento, i frutti al sole e tutti i piccoli semi agli uccellini. I rami secchi per il fuoco dei poverelli.

La poesia distrugge il dominio della morte. Ricordo nel percorso del liceo l’amore di Orfeo ed Euridice: amore irripetibile. La poesia imbevuta e immersa nell’amore nel canto di Orfeo, quello che facendo vibrare le corde della sua cetra, ammaliava con la soave musica gli dei e tutto il creato, animali, piante, fiori, boschi e rocce.

Anche le pietre si scioglievano, le belve feroci diventavano mansuete, gli uccelli facevano da coro e l’universo tutto si accendeva nella luce celestiale.
La sua musa Euridice la più bella fra le naiadi: quando di immergeva fra le acque si levavano piene di soffice schiuma le armoniose sue forme che Orfeo immortalava nel suo canto.

Mia moglie Pierina stroncata dal cancro, Euridice dal morso di vipera.

E come Orfeo nel precipitare nella disperazione più  aspra e crudele. Lei così amata, che una sola cetra la pianse più di mille donne in lutto e con pianto nei boschi e valli, il sole si spegneva, la luna anche ed il cielo pieno di stelle sfigurate, lei così amata.

Il Mito insegna che il fato è  implacabile ed anche che l’amore è  irripetibile e non può  più ritornare e riprendere la scena di un tempo.

Gesù disse:” Venite a Me: il Mio giogo è  soave e il carico leggero”.

Come nella notte contenuto il giorno, come lo stesso cielo abbraccia e luna e sole si può perdere l’amore perché Dio lo può ridare .

Il grande cantore Catullo in “Odiet et amo”, il giorno può  morire e rinascere ed io rinacqui nell’abbraccio del celebre Carme e gustare il miele sulle  labbra da donna nuova, ma come un tempo e alata in azzurro, in mille baci  e quindi cento, poi altri mille e quindi cento, quindi mille continui. E mille mille ancora.

Non capisco se Angelo o Cherubino oppure Serafino ma il suo nome è Angela e : “Baciami più  tardi sarà troppo tardi, la nostra vita è ora”. Angela io ti ho gemmato e lei: “Io e te nella vita fuggitivi e fuggiaschi, come un bacio e una bocca come un quadro astratto: io e te innamorati stupendamente accanto”.

Saper amare come Paolo e Francesca, Lancillotto e Ginevra e vivere anche le letture degli innamorati che abitano le pagine della letteratura greca e latina facendoci trasportare dalla loro immortale potenza.

L’amore è  spesso un inseguimento, trafitto da un dardo di Cupido, lessi in Platone, nel Simposio: ” I più  grandi doni vengono da parte degli dei attraverso la follia, una follia che viene per grazia divina .

Vieni amor mio posa la tua testa sul mio petto e io t’acquieterò con baci e baci .Se mi cerchi e non ci sono insisti perché  io sono fermo da qualche parte ad aspettare te.

Amami perché  senza Te niente posso, niente sono. Per me sei tutto, amore, una verde isola, una fonte limpida, un’arma di magici frutti e fiori adornati e tutti nostri quei fiori.

 

A cura di Franco Capanna (sindacalista) * con la collaborazione di Angela B.

16 Responses to "Scrivere d’amore non è facile, ma se hai amato e intensamente, anche una volta soltanto, allora è possibile !"

  1. Amici di Franco   23 Settembre 2019 il 14:44

    Franco Capanna sei l’uomo dell’anno. Hai saputo trasformare la morte in vita!
    Sai chi siamo e orgogliosi esserti amici.
    Tuoi conoscenti e alcuni tuoi colleghi sindacalisti.

  2. Rebecca, Gubbio.   23 Settembre 2019 il 18:27

    Franco ho letto e visto tua foto : sposarmi!
    Rebecca Santoro.

  3. Marisa   23 Settembre 2019 il 18:34

    Stupendo scritto sull’ amore.
    Franco sei bello e buono.
    Marisa ,Serena,Mary.
    Un abbraccio
    Ravenna

  4. Sandro   23 Settembre 2019 il 18:42

    Franco visto adesso. Sei er meglio!
    Tuo amico Sandro, Roma.

  5. Aldo D'Eusanio,Teramo   23 Settembre 2019 il 19:37

    La classe è classe. Franco Capanna è personaggio altri conosco ,anche sindacalisti un niente.
    Aldo D’Eusanio,Teramo

  6. Aldo D'Eusanio,Teramo   23 Settembre 2019 il 19:41

    La classe è classe. Franco Capanna non si discute si legge e si impara. Grande anche sindacalista.

  7. Gruppo di Fabriano   23 Settembre 2019 il 20:29

    Buonasera, abbiamo visto questo scritto davvero di livello superiore E ci ha fatto sognare.
    Laura,Giulia,Roberta,Flavia,Lorella di .Fabriano

  8. Giselda Roma   23 Settembre 2019 il 21:57

    Grazie per tuo bello scritto che fa bene al cuore .

  9. Monastero claustrali, per gentile concessione   23 Settembre 2019 il 22:03

    Caro Franco,
    con tutto il cuore pregheremo tutte per questa signora.
    Bello l’articolo e consolerà tante anime.
    Mostra testo citato

  10. Sonia   24 Settembre 2019 il 0:43

    Questo articolo è il più bello abbia letto .
    Franco sei bravissimo e bellissimo.
    Sonia
    Treviso

  11. Marina.   24 Settembre 2019 il 5:36

    Una pagina da favola!
    Vera favola contemporanea.
    Franco ci fai venire i fremito!
    Da amare sei ovunque ti trovi
    Spero incontrarti. Di dove ?

  12. GIULIA   24 Settembre 2019 il 6:16

    Franco Capanna ,ti amo!

  13. Franco Capanna   24 Settembre 2019 il 12:41

    Colgo il tempo per ” grazie ricevute” da vostri attestati di merito. Vi auguro la vita vi dia il meglio desiderate . Davvero lusingato e Dio vi benedica e accettate un forte abbraccio .
    Onorato, e siate vincenti nella vita è non permettete mai a nessuno rubare i vostri sogni .
    Grazie di cuore.
    Franco Capanna.

  14. Amiche Novara   24 Settembre 2019 il 19:00

    Ciao Franco da Rina,Angela, Isabella,Marina,Eleonora,Sabrina,Gianna,Paola.
    Da provincia di Novara

  15. Sonia e Virginia   25 Settembre 2019 il 18:51

    Che bello scritto ,quanta passone ,un sogno divino !
    Paola e Virginia.
    Grazie Franco.

  16. Je t'aime Francois   28 Settembre 2019 il 7:21

    Sublime!