Nella splendida cornice della “Festa delle tradizioni popolari – La Radica” ha avuto luogo la presentazione dell’ultimo libro della Prof.ssa Dora Cirulli “Costruiamo i giochi di strada”.

Nella splendida cornice della “Festa delle tradizioni popolari – La Radica” ha avuto luogo la presentazione dell’ultimo libro della Prof.ssa Dora Cirulli “Costruiamo i giochi di strada”.

A cura di ANGELO SANDRI (Udine) *

segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946

www.ilpopolo.news * Pagine facebook < IlPopolo.news >

< DemocraziaCristianaOnline>

< Nella splendida cornice della “Festa delle tradizioni popolari – La Radica” ha avuto luogo la presentazione dell’ultimo libro della Prof.ssa Dora Cirulli “Costruiamo i giochi di strada” >.

 

La Prof.ssa DORA CIRULLI (di Roma) ha scelto la splendida cornice cornice della < Festa delle Tradizioni Popolari – La Radica > che anche quest’anno si è svolta a metà settembre (14/15–09–2019 ) nel Comune di Tolfa e che come noto fa parte della Città metropolitana di Roma, per la presentazione del suo ultimo libro intitolato “Costruiamo i Giochi di Strada.

< La Festa delle Tradizioni Popolari – La Radica> si svolge a Tolfa (RM) dal 2011 ed è giunta quest’anno alla sua  Edizione.

La festa rappresenta un evento culturale e sociale legato alle tradizioni popolari, di notevole rilevanza regionale e anche ormai sovraregionale.

Un evento che può essere senz’altro definito un rito e che si ripete ogni anno, facendoci sorridere, divertire, sognare.

Un evento che racconta una Storia, che parla di Cultura, di Arte e di Tradizione.

La storia di un popolo, dei loro padri, che era fatta di sacrifici, di duro lavoro, ma anche di scanzonatezza, di divertimento e soprattutto di amore per la loro Terra.

I bambini che si divertono, che rivivono e toccano con mano i racconti dei loro genitori. Ma anche i genitori, adulti e anziani, che rivivono la loro fanciullezza e le storie che ascoltavano dai loro padri. Semplicità, Giochi Popolari, Prodotti Tipici, Artigianato, Arte, Esposizioni: questa in estrema sintesi è la Festa della Radica di Tolfa.

Organizzata dal Comune di Tolfa e dall’Associazione “Generatio 90”, in collaborazione con l’Università Agraria di Tolfa, la Comunità Montana di Tolfa e Allumiere, la Pro loco di Tolfa, Opers Italia, Aics Ambiente, Slow Food Costa della Maremma Laziale e con la partecipazione inoltre di varie  associazioni no profit del territorio.

Vi è stato anche il coinvolgimento dei vari Comuni laziali tra cui:  Allumiere, Anguillara, Artena, Campagnano di Roma, Canale Monterano, Cerveteri, Civitavecchia, Ladispoli, Manziana, Marta, Oriolo, Palestrina, Tarquinia, Trevignano Romano, Vejano,

la Festa della Radica ha ricevuto il patrocinio dalla Provincia di Roma ed anche del Consiglio Regionale del Lazio per i validi scopi che la manifestazione si prefigge.

Parliamo infatti della tutela e del mantenimento delle tradizioni popolari; della riscoperta delle radici, non solo legate al territorio dei Monti della Tolfa, ma dell’intera regione Lazio; quello di voler far rivivere, riappropriarsi e valorizzare il patrimonio culturale dell’intero territorio, del suo artigianato, dei suoi prodotti tipici e delle sue peculiarità in generale.

Quindi Tradizione, Cultura ma anche intendimenti legati al Sociale ed alla tutela dell’Ambiente.

Nei due giorni di festa sono stati effettuati giochi popolari per bambini e adulti con il coinvolgimento dei rioni, delle associazioni sportive, dei visitatori provenienti da tutto il territorio laziaei e dei comuni del comprensorio. All’interno della manifestazione, tra le varie attività e le varie sfide, è stato realizzato l’ormai tradizionale Torneo di Tiro alla Fune di rilevanza intercomunale. In aggiunta ai giochi e alle gare delle tradizioni più antiche, ci sono state quelle delle tradizioni più recenti, come la gara di pesca per bambini.

Il tutto contornato da musica popolare, esibizioni di poeti a braccio provenienti da tutto il Lazio, dalla Toscana e dall’Abruzzo che si sono sfidati a colpi di ottave rime. Citiamo inoltre le esposizioni di prodotti tipici e un Mercato espositivo di Artigianato, accessori e oggettistica anche associata ai giochi denominato “Fiera della Tradizione”.

Al centro della foto il Sindaco di Tolfa Dott. LUIGI LANDI.

Quale migliore cornice dunque nell’ambito della quale poter presentare il nuovo libro della Prof.ssa Dora Cirulli “Costruiamo i Giochi di Strada“, realizzato in collaborazione con Claudio Bianchi, Loredana Ponterio e Francesca Serangeli.

Il libro è stato edito da Universitalia.

L’opera si presenta come un vera e propria ricerca sulla sull’utilizzo e la realizzazione di giochi e giocattoli, con un’interessante digressione sulle tradizioni ludiche popolari regionali italiane e non solo.

La presentazione ha ovviamente coinvolto un nutrito numero di visitatori della tipica kermesse della “Festa delle tradizioni popolari – La Radica” svoltasi a Tolfa (RM),

Di particolare rilievo inoltre l’incontro avvenuto tra l’autrice del libro prof.ssa Dora Cirulli ed il Sindaco di Tolfa (RM) dott. Luigi Landi.

Il Sindaco di Tolda Luigi Landi ha avuto parole di elogio per questa nuova opera della prof.ssa Cirulli che continua a rafforzare la difesa di quelle tradizioni popolari di cui è giusto non solo fare memoria, ma che si devono difendere e promuovere in quanto hanno una grande importanza per la formazione delle nuove generazioni.

Come già sopra evidenziato il libro è stato edito da Universitalia ed ha un prezzo di vendita di 15,00 euro.

Per maggiori ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Associazione <GIOCHI DI STRADA> ai seguenti recapiti telefonici/telematici: tel. 334-3614005 -338-9242503 giochidistrada@gmail.com

E’ anche consultabile il sito internet di cui all’indirizzo telematico: www.giochidistrada.it

 

A cura di ANGELO SANDRI (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946

www.ilpopolo.news * Pagine facebook < IlPopolo.news > < DemocraziaCristianaOnline>

Una risposta a "Nella splendida cornice della “Festa delle tradizioni popolari – La Radica” ha avuto luogo la presentazione dell’ultimo libro della Prof.ssa Dora Cirulli “Costruiamo i giochi di strada”."

  1. S.Savaglio   24 Settembre 2019 il 21:21

    Complimentii