Verso la Conferenza programmatica nazionale della Democrazia Cristiana: il pensiero del dott. ROBERTO BRUNO MASSAFRA (Milano) Segretario regionale del Dipartimento Sanità e Assistenza sociale della D.C. LOMBARDIA

Verso la Conferenza programmatica nazionale della Democrazia Cristiana: il pensiero del dott. ROBERTO BRUNO MASSAFRA (Milano) Segretario regionale del Dipartimento Sanità e Assistenza sociale della D.C. LOMBARDIA

di ANGELO SANDRI (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946

www.ilpopolo.news * Pagina facebook D.C. < DemocraziaCristianaOnline >

 < Verso la Conferenza programmatica nazionale della Democrazia Cristiana: il pensiero del dott. ROBERTO BRUNO MASSAFRA (Milano) Segretario regionale del Dipartimento Sanità e Assistenza sociale della D.C. LOMBARDIA >.

La Democrazia Cristiana è al lavoro per elaborare una proposta di programma da sottoporre al popolo italiano in vista di una prossima consultazione elettorale che per la verità sembrava dovesse essere imminente, ma che invece si è cercato di rinviare in ogni maniera, così come abbiamo potuto tutti notare.

L’On. Antonio Verini (al centro) mentre apre i lavori della Conferenza programmatica nazionale della Democrazia Cristiana svolta a L’Aquila (novembre 2015)

A prescindere da questo aspetto, peraltro non certo insignificante, visto che è un grave ennesimo “vulnus” inferto alla democrazia ed alla libertà del nostro Paese, continua alacre il nostro impegno ed attivismo per elaborare una proposta chiara e concreta per il bene del popolo italiano.

E’ intenzione infatti della dirigenza nazionale della D.C. convocare una Conferenza programmatica nazionale del partito dello scudocrociato entro l’autunno 2019 ed in questo senso si moltiplicano le iniziative sia a livello nazionale che territoriale per poter predisporre al meglio questo importante appuntamento politico/programmatico della Democrazia Cristiana.

Uno degli argomenti più importanti di cui intende occuparsi la prossima Conferenza programmatica nazionale della Democrazia Cristiana è quello della sanità ed assistenza sociale.

Ne abbiamo parlato con il dott. ROBERTO BRUNO MASSAFRA di Milano, Segretario regionale del Dipartimento Sanità ed Assistenza sociale della Democrazia Cristiana della regione Lombardia.

Il Dott. Roberto Bruno Massafra è laureato in Odontoiatria e Protesi dentaria. E’ omotossicologo e medico esperto in medicine alternative e Micro Immunoterapia.

Inoltre collabora ed insegna presso l’Università degli Studi dell’Insubria, sede di Varese, nel corso di laurea “Odontoiatria e protesi dentaria”.

<< L’argomento si palesa piuttosto complesso ed articolato – esordisce il dott. Roberto Bruno Massafra – e merita un dibattito approfondito che possa elaborare proposte serie e concrete, visto che si tratta di uno degli aspetti più importanti e sentiti da parte di tutta la popolazione italiana e non.

Per questo motivo abbiamo intenzione – ha sottolineato il dott. Roberto Bruno Massafra – di coinvolgere i vari componenti del Dipartimento Sanità ed Assistenza sociale della D.C. della Lombardia e sviluppare un programma specifico per la njostra regione.

Il secondo obbiettivo è quello di confrontare quanto da noi elaborato con le altre regioni d’Italia per poter arrivare ad una sintesi a livello nazionale che possa essere uno dei punti principali del programma nazionale della Democrazia Cristiana.

Immaginiamo che la Conferenza programmatica possa essere convocata per la prima metà di novembre 2019 e quindi i tempi sono abbastanza stretti e dovremmo impegnarci a fondo per poter rispettare le tempistiche che sono state previste.

Indubbiamente la situazione esistente in campo sanitario presenta numerose che è necessario affrontare per arrivare a soluzioni accettabili ed il che non è sempre facile.

Una delle prime urgenze è – a mio avviso – quella di rivedere in maniera assai drastica il sistema dei ticket sanitari se non vogliamo che la possibilità di curarsi diventi un qualcosa si riservato ad un numero sempre minore di soggetti, situazione ben lontana da quella possibilità di curarsi in maniera gratuita e da parte di tutti di democristiana memoria !

Se non sarà possibile ritornare a quella situazione di grande ed estesa vicinanza a tutti, in ogni caso si dovrà affrontare questa problematica che sta diventando sempre più grave ed ostativa nei confronti di troppi cittadini italiani e non.

Un’altra criticità che va senz’altro affrontata è la revisione del piano di assunzioni al fine di colmare quelle gravissime lacune che stanno di fatto impoverendo la capacità da arte della sanità pubblica di poter dare risposte esaustive alle richieste di servizi che vengono quotidianamente richiesti >>.

Sono argomenti che meritano senz’altro di essere analizzati ed approfonditi ed è quanto si appresta a fare la Democrazia Cristiana nell’immediato futuro in vista della prossima Conferenza programmatica nazionale.

di ANGELO SANDRI (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946

www.ilpopolo.news * Pagina facebook D.C. < DemocraziaCristianaOnline >

 

 

 

 

 

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato