Per una politica di verità e giustizia: un voto ad ANNA CIRIANI !

Per una politica di verità e giustizia: un voto ad ANNA CIRIANI !

A cura di PAOLO LUCANGELI * paololucangeli@gmail.com

* paolo.lucangeli@dconline.info * cell. 328-7744997 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< Per una politica di verità e giustizia: un voto ad ANNA CIRIANI ! >

ANNA CIRIANI – Candidata alle Elezioni Europee del 26 maggio 2019 con la lista POPOLARI PER L’ITALIA – PPE nella Circoscrizione N. 4 – ITALIA SUD.

Quando mia moglie (ANNA CIRIANI) ha accettato di candidarsi, mi sono sentito in dovere di sostenerla !

La amo da 33 anni e non potevo abbandonarla nonostante i numerosi impegni che ho con la mia azienda.

Lei ha dovuto prendere aspettativa e sospendere la sua attività di insegnante per inseguire la sua passione politica ed io demandare ai miei collaboratori le mie responsabilità.

1 maggio 2019: ANNA CIRIANI assieme al Segretario nazionale della D.C. Angelo Sandri a Villa Manin (Coroipo / UD)

Ma nonostante i numerosi sacrifici, accompagnarla in questa campagna elettorale si sta rivelando una grande esperienza umana davvero interessate!

Sto conoscendo molte persone e alcune tra queste sono diventate nuovi amici.

Sto scoprendo posti unici come “il chilometro” di passeggiata a Reggio Calabria, tanto amato da D’Annunzio (il lungomare più bello d’Italia, NDR) , oppure città come Barletta, Trani e Monopoli, od anche paesini sconosciuti ai più come Bova Marina o Brancaleone, ed anche coste infinite e incontaminate con panorami mozzafiato!

Dopo oltre 5.000 chilometri percorsi in poco più di una settimana, continuo a scoprire giorno dopo giorno luoghi meravigliosi, abitati da gente semplice ed ospitale e tutto questo sembra non poter avere mai fine!

Dopo aver girato il nostro pianeta in lungo e largo, affermo sempre più e con maggior convinzione che l’Italia è il più bel Paese del Mondo!

Mari, laghi, fiumi, montagne, arte, cultura, tradizioni, gastronomia: nessun altro luogo che ho visitato nella mia vita è così ricco e completo!

La gente del Sud, non finisce mai di stupirmi, non lo dico con orgoglioso campanilismo per le mie origini pugliesi, ma perché nonostante io legga nei loro occhi una totale sfiducia nelle istituzioni e nella politica, continuano a darsi da fare con grande dignità, andando avanti con i mezzi che hanno a loro disposizione e sopportando inerti le collusioni tra politica locale e criminalità organizzata.

Nonostante questo, l’ospitalità al Sud è culturale, radicata geneticamente dalle invasioni che hanno subito, e non è cose rara essere invitati nelle loro case, da perfetti sconosciuti, per un pranzo o una cena!

La Prof.ssa ANNA CIRIANI con il Segretario politico reg.le della DEMOCRAZIA CRISTIANA Puglia Dott. VINCENZO DE GREGORIO

In questo lungo e apparente interminabile viaggio dove a fianco ad Anna percorro chilometri su chilometri per conoscere il territorio, comprendere le sue criticità e incontrare persone comuni, ho avuto modo di riflettere sulle contraddizioni della politica e quali potrebbero essere le soluzioni per dare non speranze, ma certezze alla gente che con il suo voto potrebbe cambiare il proprio destino e quello del mondo!

Da tempo continuo a sostenere che, alle porte del terzo millennio, serva una nuova politica di verità e giustizia!

Duemila anni fa, Cristo ha tracciato questa via che è stata percorsa da miliardi di fedeli nel corso della storia, ma non dai politici che di fatto avrebbero dovuto e potuto cambiare il mondo, per renderlo un luogo migliore in cui vivere.

I destini dell’umanità sono intrecciati da forze che non possiamo comprendere, ma alcune certezze sono davanti ai nostri occhi: tutti noi abbiamo il destino comune di nascere e morire!

Nell’arco della nostra vita condividiamo gli stessi spazi e soprattutto lo stesso tempo. Tutti noi siamo vivi ora e solo uniti possiamo cambiare le cose! I popoli devono tutti remare verso mete comuni: la fratellanza, l’amore, lo sviluppo socio-economico. Solo così ci potranno essere evoluzione, crescita e benessere.

Le attuali ideologie politiche hanno fallito!

Nel 1994 Giorgio Gaber cantava “Cos’è la Destra, cos’è la Sinistra…” e aveva ragione ponendosi questa domanda!

Non ci sono ideologie di Destra o Sinistra, ma solo problemi da risolvere, e i problemi di un Paese sono uguali per tutti e devono avere soluzioni comuni legate sempre a concetti di verità e giustizia!

Don Luigi Sturzo

Le parole di Gesù sono ineluttabili, sono verità incontrovertibili, che pesano come macigni nell’anima e si scolpiscono nella memoria!

Don Luigi Sturzo, uno dei padri fondatori del Partito Popolare Italiano, ispirato dalla dottrina sociale della Chiesa Cattolica aveva ben compreso che il pensiero democratico-Cristiano era l’unica via per fare una politica di giustizia e verità, ma la dittatura imposta da Mussolini diede fine al partito dopo solo 7 anni dalla sua fondazione, con l’esilio dello stesso Sturzo a Londra.

Alcide De Gasperi

Nel 1943 Alcide De Gasperi fonda il partito della Democrazia Cristiana, riesumando di fatto l’ideologia politica del Partito Popolare Italiano e reclutando gli illustri personaggi della scena politica italiana che tutti noi conosciamo: Andreotti, Moro e Fanfani, solo per citarne alcuni.

La “Balena Bianca”, come è stata soprannominata la Democrazia Cristiana, ha avuto due vite ed è giunto il momento che rinasca per la terza volta, riattualizzando la propria ideologia per risincronizzarla con i tempi moderni.

Il futuro non è nella politica interna, ma nella diplomazia, perché solo così si potranno unire i popoli per affrontare e sconfiggere il male.

Aldo Moro

Il male di oggi non è rappresentato solo dalla criminalità, ma dalla povertà, la fame nel mondo, le malattie, l’inquinamento, la crisi economica.

Giulio Andreotti

Il sacrificio del Cristo non deve essere vano e dobbiamo proseguire a spianare la strada che lui ci ha indicato, per dare a chi verrà dopo di noi un mondo migliore!

L’attuale sistema politico è infettato, irrimediabilmente compromesso e la cupidigia, l’individualismo e l’odio prevalgono!

Nessun politico può cambiare le cose e le false promesse in campagna elettorale continuano a proliferare. Arrivati al potere, o in una posizione di privilegio, ci si adegua, si viene infettati dal sistema, si scende a compromessi e ci si sente sempre più piccoli, schiacciati dal peso di un sistema corrotto, colluso con i poteri forti e con la criminalità organizzata.

Per questo la gente è confusa e dà fiducia un po’ a Destra e un po’ a Sinistra. Non ci saranno mai partiti che salveranno la Patria, se non si comprende che la diplomazia e l’unione tra i popoli sono l’unica soluzione.

Ognuno di noi dovrebbe pensare al bene e al rispetto del prossimo per costruire una sinergia di amore e fratellanza!

Tutti noi abbiamo un destino comune e dobbiamo aiutarci, questa è l’unico modo di partecipare attivamente alla politica per costruire un mondo migliore!

Ed allora non posso esimermi dal farVi un appello elettorale: VOTATE ANNA CIRIANI per continuare a credere in un mondo migliore a cominciare dall’Europa.

 

A cura di PAOLO LUCANGELI * paololucangeli@gmail.com * cell. 328-7744997

AGENZIA VIAGGI LUCANGELI SNC * VIA OBERDAN 39/47 * 33170 * PORDENONE

Tel. 0434-524411 * Fax 0434/524301 * Email: paolo@viaggilucangeli.com * Skype: paolo.lucangeli1

Una risposta a "Per una politica di verità e giustizia: un voto ad ANNA CIRIANI !"

  1. Antonio   20 Maggio 2019 il 22:46

    Io voto Anna cirani. Perché nonostante tutto la libertà è un valore fondamentale nella vita.