Franco Capanna (Teramo – Italia): “Se i supporti marciscono infine la culla cade” (Al Pacino).

Franco Capanna (Teramo – Italia): “Se i supporti marciscono infine la culla cade” (Al Pacino).

A cura di ANGELO SANDRI (Udine) – segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 

Direttore Responsabile de IL POPOLO della Democrazia Cristiana e Segretario politico nazionale D.C.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * Pagina FB: DemocraziaCristianaOnline 

 

< Franco Capanna (Teramo – Italia): “Se i supporti marciscono infine la culla cade” (Al Pacino) >.

 

Privilegio sorprendente per me, umile strumento, rivolgermi dalle colonne del giornale IL POPOLO della Democrazia Cristiana ( www.ilpopolo.news) , alla splendida guerriera GRETA THUNBERG e al popolo di Svezia, patria di Alfred Nobel, August Rindberg e di tanti altri personaggi che hanno lasciato un segno nella storia dell’umanità e Santa Brigida di Svezia.

Non interessano le posizioni, spesso triviali, di un anti-ambientalismo fanatico, che sono vittime di gelosia e che invano hanno tentato il tema del GW e delle sue conseguenze e vedono di malocchio Greta Thunberg .

La terra si sta ribellando e a capirlo, prima ancora dei governi e statisti, vi è una ragazzina che davvero qualunque non è, oggi una icona delle campagne del “global warming”. E ne è nato un movimento: “Friday for future” che oggi vede centinaia di migliaia di adolescenti sfilare nelle principali città del mondo.

Dati di fatto: uragani, siccità, desertificazione, tempeste, ghiacciai in scioglimento presentano il conto ed è molto salato !

Gli scienziati parlano addirittura di un periodo tra i dieci e i trenta anni per poter cambiare le nostre abitudini produttive e di consumo.

La battaglia di Greta allora è proprio un’ ancora provvidenziale e se mi si permette, non sembri un paradosso, l’ultima tavola di salvezza per l’umanità.

Un’espressione della Divina Misericordia, come dalle rivelazioni della polacca Faustina Kowalska (canonizzata da San Giovanni Paolo).

Chi vi scrive è un semplice sindacalista che venne colto in devastazione 15 anni fa dalla perdita per cancro al seno di mia moglie Pierina, poi candidata dalla Chiesa al probabile processo diocesano di beatificazione, anche se sono convinto come non sia necessario il riconoscimento umano bensì il giudizio di Dio.

Ricordo che caduto in devastazione per il dramma subito, ero in stato  mortifero  e invocai la Vergine Maria, su una panchina dove soggiacevo per isolarmi dal mondo .

Mi si mandò una giovane suora slovacca, che sembravami un angelo, così bionda e vestita di bianco e che mi urlava”sorgi sindacalista” !

Mi si presentò da allora un percorso unico, irripetibile ed una forza misteriosa che mi sosteneva, così convinto di non avere mezzi per farcela, ma volonteroso per azioni e conquiste nel sociale davvero impensabili.

Pur solo per contrastare l’inferno degli altri, quando gli altri sono inferno, fra minacce varie ma anche riconoscimenti.

Ricordo una grande battaglia per salvare un desolato  privo di tutto e che mi ringraziò con una lacrima: è il regalo più ricco che abbia mai avuto.

Ella, Pierina, si presentava a Dio il 3 gennaio di 15 anni fa e giuro sulla Bibbia che già lo sapevo, perché 100 giorni prima a Mediugorie, scendendo dal Monte Krizevak, una strana vecchina ci apparve d’improvviso e indicando Pierina oscillava le sue braccia verso il cielo azzurro per poi svanire. Dicono che questa vecchina sia stata la Madonna.

Greta Thunberg, nata il 3 Gennaio, è  la rivelazione dell’amore che non ha barriere e dato principale, come Dio per Maria, William Shakespeare e Dante Alighieri, con la parola e il Brunelleschi con il segno dell’aria.

FRANCO CAPANNA – Teramo (Italia)  

 

A cura di ANGELO SANDRI (Udine) – segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 

Direttore Responsabile de IL POPOLO della Democrazia Cristiana e Segretario politico nazionale D.C.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * Pagina FB: DemocraziaCristianaOnline 

 

9 Responses to "Franco Capanna (Teramo – Italia): “Se i supporti marciscono infine la culla cade” (Al Pacino)."

  1. Franco Capanna   6 Maggio 2019 il 7:13

    Premio Pulitzer al dottore Angelo Sandri!

  2. Walter Valiese   6 Maggio 2019 il 8:21

    Veramente Nobel istituì l’omonimo premio con i soldi ricavati dalla dinamite e dalle armi. Il personaggio di Iron Man della Marvel è ispirato ad Alfred Nobel. Spesso deve far riflettere che dietro i personaggi la motivazione che li muovecè la colpa.

  3. Franco Capanna   6 Maggio 2019 il 12:29

    Egregio Ingegner Vallese, con tutto il rispetto per le opinioni altrui hai segnalato un punto di vista del tutto personale che poco collima rispetto ad un diffuso sulla cui portata epocale c’è ben poco da discutere. Chi scrive ovvero un sindacalista, umile strumento, colpito a morte anni or sono da una tragedia e risorto dopo un notevole travaglio per una missione di donazione al prossimo e conquiste firmate in Italia dove neppure si sognano le tre Max confederazioni sindacali e aiuti con rimesse di denaro personali a svantaggiati e senza mezzi per contrastare diritti negati. Il diffuso è già a Stoccolma e visibile al mondo intero dopo il mio primo scritto in difesa di Greta, vilmente aggredita da Feltri, è da giorni ai primi posti in Svezia x visualizzazioni. Dunque non ritengo che le critiche rivolte agli illustri personaggi da me citati siano congrue. Non ho intenzione di fare polemiche “ad personam” ma ritengo necessario precisare – per chi legge che non condivido per nulla le facili critiche da parte di certi personaggi altolocati, così come da parte di tanti giornalisti dalla dubbia indipendenza intellettuale. A scrivere sentenze che a mio avviso sono grossolane fesserie sono tutti capaci a farlo. Altra cosa è stare sulle barricate e mettere la faccia e la capacità di opere firmate a beneficio di migliaia di persone. Franco Capanna – pur in passato minacciato di morte da sveltoni in anonimo che tengono in nero extracomunitari a 250 euro mensili, rovinando i tuoi e nostri figli, x arricchimento facile non è arretrato di un passo. Ma a volte accade che sindacalisti come chi scrive faccia chiudete attività e mandare a zappare i faccendieri di turno. – FRANCO CAPANNA

  4. Amiche di Franco.San Benedetto del Tronto   6 Maggio 2019 il 13:58

    Franco! Complimenti e tutti con te da San Benedetto del Tronto.Tu sempre in prima linea ora anche in Svezia!!!!!!!! Saluti ,Maria,Angela,Simona,Gabriella,Sarà,e tanti ancora.Un abbraccio forte da tutti noi.

  5. Franco   6 Maggio 2019 il 14:06

    Grazie a voi di San Benedetto ma più che a me cercate sostenere Greta Tumberg xché 😁😂😁 i ghiacciai si stanno sciogliendo eppoi che ne sara’ di vostra cittadina se il mare si innalza?

  6. Professor Viganò   6 Maggio 2019 il 14:17

    Sindacalista Franco, un caro saluto da personale medico che sai ai quali ho debitamente in visione tua azione che ha oltrepassato i confini. Greta dice cose affermate da illustri scienziati come tu hai sottolineato. Sempre così e grande svolta fractue eccellenze di sempre.

  7. Franco   6 Maggio 2019 il 14:52

    Caro amico prof, illustrissimo,tuo riconoscimento e tuoi colleghi mi onora e, indimenticabili vostre generose oblative a suore povere alle quali andaste oltre con sostegni economici e curate amorevolmente senza chiedere parcella e non facenti parte del mio stipulato con medici di Teramo. Non mi sfugge tuo cognome sbagliato in parte xché ” la mano destra non sappia della sinistra”.. Esempi da seguire in un mondo ancora tremendamente lontano dalla redenzione. Mi inchino alla vostra magnanimita’..

  8. Monteprandone frati francescani.   6 Maggio 2019 il 17:22

    Congratulazioni per tanto impegno !

  9. Abbadessa osc   6 Maggio 2019 il 22:00

    Abbadesse e 12 sorelle monastiche. Franco,Dio ti benedica ,tua opera completata nel modo migliore.I tuoi sacrifici premiati dal Signore Gesù.Una buona semina nel mondo. Sempre in unione di preghiera.