VERSO IL XXIV CONGRESSO PROVINCIALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI FROSINONE (MAGGIO 2019).

VERSO IL XXIV CONGRESSO PROVINCIALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI FROSINONE (MAGGIO 2019).
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *
VERSO IL XXIV CONGRESSO PROVINCIALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI FROSINONE (MAGGIO 2019).
 
Ing. Beniamino Bullio

Il Presidente provinciale della Democrazia Cristiana della provincia di Frosinone Ing. BENIAMINO BULLIO ha visitato ieri (sabato 9 marzo 2019) alcuni importanti centri della provincia di Frosinone tra i quali Sora, Ceccano e Ferentino.

 
E’ stata anche l’occasione per incontrare vari dirigenti provinciali e territoriali della Democrazia Cristiana del frosinate con i quali scambiare alcune interessanti opinioni in vista dei vari appuntamenti che attendono la Democrazia Cristiana della provincia di Frosinone nell’immediato futuro. 
 
Si è parlato anche del tesseramento alla Democrazia Cristiana per l’anno 2019 ed in particolare verranno organizzati nelle prossime settimane alcuni incontri in vari centri della provincia finalizzati proprio alla campagna di tesseramento al partito per l’anno 2019.
Le quote del tesseramento alla Democrazia Cristiana sono rimaste invariate rispetto all’anno precedente e sono di 10 euro per la quota ordinaria e di 5 euro per la quota differenziata (giovani al di sotto dei 30 anni; anziani al di sopra dei 65 anni; categorie disagiate quali disoccupati o cassaintegrati et similia).
D.C. provincia rosinone svoltosi nell’anno 2016
Immagini del Congresso della

Il primo di tali previsti incontri avrà luogo  – a breve – in un Agriturismo sito appunto nel Comune di Ferentino (in provincia di Frosinone) in data che verrà precisata già nei prossimi giorni.

 
Dott. Antonio Gentile (Isola del Liri / FR)

Il tutto è naturalmente prodromico alla convocazione ed allo svolgimento della prossima Assemblea provinciale della Democrazia Cristiana (che si prevede per il mese maggio 2019) finalizzata alla attesa celebrazione del XXIV Congresso provinciale della Democrazia Cristiana di Frosinone.

Con questo importante appuntamento politico la Democrazia Cristiana della provincia di Frosinone verificherà i propri obbiettivi politici e si  provvederà al rinnovo degli organismi direttivi del partito così come previsto dall’attuale vigente Statuto della Democrazia Cristiana.
 
ING. BENIAMINO BULLIO * cell. 349-4211824 *
 < beniamino.bullio@dconline.info >
 
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

2 Responses to "VERSO IL XXIV CONGRESSO PROVINCIALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI FROSINONE (MAGGIO 2019)."

  1. GIUSEPPINA CERA   10 Marzo 2019 il 15:16

    FORSE MI SBAGLIO,PENSO I PARTITI DOVREBBERO PIU’ CHERINASCERE,RIFORMARSI E AMAGAMALSI IN DUE SOLI GRUPPI CHE HANNO IN COMUNE LA GRAN PARTE DELLE LORO IDEE,,RINUNCIANDO A QUALCOSA DI MENO ESSENZIALE PER IL PROGREDIRE DELLA SOCIETA , LASCIAMO DA PARTE LE PAROLE DESTRA SINISTRA CENTRO , LASCIAMO DA PARTE PROMESSE IRREALIZZABILI , VOGLIAMOCI VERAMENTE BENE, MA SOPRATUTTO , IMPARIAMO A FAR DECIDERE AI CITTEDINI QUANDO HANNO SBAGLIATO A FARE UNA SCELTA A CORREGGERE LE LORO OPINIONI ANCHE PRIMA DELLA FINE DEL MANDATO ELETTO4ALE, CHIEDENDO LORO STESSI L’INTERVENTO AL CAPO DELLO STATO, SMETTIAMOLA CON L’OSROZIONISMO E LE CONTIMUE MENZOGNE DELL’OPPSIZIONE, SIA NO I CITTADINI CHE NON SI SENTONO SERVITI BENE DA CHI HANNO VOTATO E HA FATTO PPROMESSE IRREALIZZABILI A CAMBIARE ORIENTAMENTO !

  2. mm
    Angelo Sandri   11 Marzo 2019 il 5:56

    Rispondo alla Sig.ra GIUSEPPINA CERA (Macerata) sottolineando che – a parte una visione eccessivamente bipolare che non fa proprio parte della visione della Democrazia Cristiana – condividiamo sostanzialmente il senso del suo intervento e del richiamo ad una politica maggiormente di servizio e rispettosa delle esigenze della gente, piuttosto che badare agli interessi di gruppo o di partito che invece sembra che oggi (come anche tante volte in passato) vogliano farla da padroni.
    Una maggiore unità e coesione farebbe bene alla politica italiana e questo dovrebbero fare innanzitutto i democratici cristiani riunificando le varie sigle in cui si sono suddivisi in questo periodo di diaspora (durato anche troppo a lungo).
    Cordiali saluti e Buona D.C. – ANGELO SANDRI