< La Democrazia Cristiana torna a fare politica tra la gente ! >

< La Democrazia Cristiana torna a fare politica tra la gente ! >

di SERGIO MARTUSCELLI (Roma) * sergio.martuscelli@dconline.info * 

Vice-Segretario nazionale per lo Sviluppo e l’Organizzazione della Democrazia Cristiana.

< La Democrazia Cristiana torna a fare politica tra la gente ! >

Sono molto convinto del fatto che tutti i cittadini ed i componenti del cosiddetto “Popolo Sovrano” sono stati enormemente danneggiati dal fallimento della politica !

Questo fallimento si è verificato quando dalle piazze la Politica si è spostata nei Palazzi !

Non sono state date più “le caramelle ai bambini” ed i politici non hanno più conosciuto i propri elettori.

Si è passati da una politica umana e sociale ad una politica d ‘elite e di mero interesse.

A rimetterci sono stati sopratutto i cittadini che amavano incontrare il loro politico e sottoporgli varie domande, vuoi sul programma elettorale o vuoi sulle strategie politiche o anche solamente per la gioia di scambiarci una parola.

Detto questo bisogna pure dire che la politica ha avuto un forte calo culturale.

I politici di oggi sono ben poco preparati e non hanno programmi reali.  Si accontentano tutt’al più del bagno di folla garantito da quella buona dose di populismo di cui si nutrono.

Per tornare a fare vera Politica, bisogna tornare tra la gente, porgendosi con umiltà e devozione verso l’elettorato.

La Democrazia Cristiana, sempre attenta ai particolari, si è sempre avvalsa di persone con cultura, ma umili e disponibili, che intendono portare avanti i veri valori di una vita sociale, tra cui il rispetto e la gratitudine.

Sono fortemente convinto quindi che il famoso < banchetto sulla strada > rappresenti ancora oggi il miglior modo per confrontarsi con la gente la quale – stufa dei soliti personaggi irraggiungibili – gradisce il confronto ed il rapporto umano.

Non solo Politica quindi è la ricetta, ma anche relazioni umane in una società poco attenta al prossimo.

L’interessarsi concretamente, l’essere presenti, rappresenta ancora oggi il valore aggiunto ed univoco del popolo democristiano !

di SERGIO MARTUSCELLI (Roma) * sergio.martuscelli@dconline.info * 

Vice-Segretario nazionale per lo Sviluppo e l’Organizzazione della Democrazia Cristiana.

 

5 Responses to "< La Democrazia Cristiana torna a fare politica tra la gente ! >"

  1. Luca   9 Marzo 2019 il 9:18

    Ottimo!

  2. Anonimo   9 Marzo 2019 il 10:51

    Si poteva almeno aggiornare la foto del “gruppo”. Accontentiamoci.
    A. Pinto

  3. Anonimo   9 Marzo 2019 il 16:22

    Da sempre sostengo che il rapporto umano deve ritornare ad essere il privilegiato rispetto a qualsiasi altra forma di comunicazione. Certo la politica degli ultimi tempi ha trionfato sui “social” ma come ogni cosa anche questo ha fatto il suo tempo……soprattutto per delusioni verso l elettorato e la mancanza di calore umano che i mezzi digitali danno. Dopo l allontanamento ” sociale” come ogni ripristino anche il contatto umano si è fatto ridesiderare. Dunque è il momento del contatto diretto con la gente in ogni comunità ascoltando le esigenze di ognuno e cercando soluzioni per colmare le carenze. Come solo la democrazia cristiana ha nel tempo saputo fare, sfidando anche periodi conflittuali.
    Certa che questi propositi non rimarranno solo scritti, ma si praticano, insieme agli energici tentativi di vedere tutte le associazioni DC riunite con il solo simbolo dello scudo crociato che è rimasto nel cuore degli italiani.

  4. mm
    Angelo Sandri   11 Marzo 2019 il 5:43

    Indubbiamente ridare alla politica italiana connotati meno virtuali ed invece improntati ad un maggiore calore umane è senza dubbio un aspetto molto importante, Sarebbe però un gravissimo errore non tener conto della evoluzione telematica che il fare politica ha avuto in questi anni e non attrezzarci opportunamente in questo senso così come peraltro la DEMOCRAZIA CRISTIANA sta facendo da tempo e come sta continuando a fare sempre di più. Diciamo che accanto alla evoluzione tecnogica che ha cambiato l’approccio fondamentale della vita politica odierna dobbiamo cercare di mantenere quei connotati di umanità e di contatto diretto che sono tuttora specifici di un modo di fare democratico cristiano. Cordiali saluti e BUONA D.C. – ANGELO SANDRI.

  5. mm
    Angelo Sandri   11 Marzo 2019 il 5:49

    Rispondendo ad Alessandro Pinto (Roma) che ha da lamentarsi sulla scelta della foto criticandone lo scarso “aggiornamento” devo dire che non condivido la critica in quanto quella foto è stata fatta “in primis” in quanto ritraeva anche chi ha scritto l’articolo (Sergio Martuscelli di Roma, ndr).
    “In secundis” riguardava una interessante iniziativa effettuata dalla Democrazia Cristiana romana nell’autunno del 2018 e quindi non parliamo di certo della notte dei tempi.
    Il giornale rimane comunque a disposizione sia per la pubblicazione di nuovi contributi scritti che di foto maggiormente “aggiornate” qualora i lettori desiderino usufruire della apposita rubrica “DILLO AL POPOLO” oppure desiderino comunicare all’opinione pubblica i propri punti di vista.
    Cordiali saluti e Buona D.C. – ANGELO SANDRI