VIVA “ZIO REMO” !

VIVA “ZIO REMO” !

di Walter Vallese (Pescara)

– www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Questa campagna per le Regionali in Abruzzo ha fatto emergere tutta la ferocia della politica moderna, estrinsecata da veti insensati espressi a casa di altri, insulti, risolini da prima della classe che sa la risposta e scuote la testa in segno di disapprovazione quando gli altri parlano o più aggressivamente usando Ministri Della Repubblica come comparse su luoghi dove si consumano tragedie umane quasi mai affrontate con la necessaria carità cristiana.

Come ho scritto in tempi non sospetti, molto prima che maturassi la decisione di affrontare questa sfida, mi mancava lo stile, la pacatezza e la ricerca del dialogo della Democrazia Cristiana e lo dico da persona che ha sempre in qualche modo tenuto un atteggiamento abbastanza critico.

Durante questa campagna, anche merito di un aneddoto che l’On. Rotondi ci ha rammentato circa lo “Zio Remo”, detto così dal titolo di un libro scritto su di lui da un Consigliere Provinciale dei Verdi che faceva l’oste e che si intitolava “Abbasso Zio Remo”.

Molti anni dopo, quello stesso oste – rincontrando l’On. Rotondi – gli disse di non aver capito nulla e che adesso avrebbe dovuto scrivere “Viva Zio Remo”.

Un esame più attento dell’operato di Remo Gaspari fa emergere in definitiva un’azione lungimirante, proprio in Abruzzo.

Fu “Zio Remo” a propiziare i lavori che collegarono la regione, fino allora isolata dalla dorsale tirrenica, al resto della rete autostradale: «bucò le montagne» e collegò la regione al resto d’Italia.

E infatti l’Abruzzo, che era considerato l’inizio del Mezzogiorno d’Italia, è stato uno dei “miracoli del dopoguerra” come modello di sviluppo economico e sociale, in qualche modo l’unico Sud diventato Nord.

Nel 1993 uscì dall’Obiettivo 1, cioè da quelle aree Ue a sviluppo arretrato e quindi sovvenzionate.

Quindi se sarà nella fiducia degli elettori il nostro progetto, sarebbe bello riproporre quello stile e quella concretezza di risultati per il nostro Abruzzo.

di Walter Vallese (Pescara)

– www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *