FUTURO DC – DOPO GLI STATI GENERALI DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

FUTURO DC – DOPO GLI STATI GENERALI DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

Tele DC

La DC riparte più unita, più di prima, più forte di prima.

Il condizionamento politico attuale, ci porta ad elaborare diverse soluzioni da predisporre con sollecitudine in campo.

In questa fase,in questo preciso passaggio storico, la Direzione Nazionale DC, gli organi statutari, fino ai minimi e periferici livelli ordinativi dell’Associazione “Democrazia Cristiana”, si uniscono, lealmente ed inequivocabilmente alle decisioni che il (leader storico) Vice Presidente della Federazione Nazionale DC Dott. Angelo SANDRI vorrà intraprendere.

Con Angelo SANDRI, W la DC!!!

5 Responses to "FUTURO DC – DOPO GLI STATI GENERALI DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA"

  1. Luca Zanor   29 Gennaio 2019 il 12:34

    Assolutamente d’accordo con il Vice Presidente Nazionale D.C. Sandri e pienamente Conforme con le decisioni prese dalla Direzione Nazionale tenutasi a Roma il 15 Dicembre 2018 e proseguite poi con gli Stati Generali il 18/19 gennaio 2019 .

  2. Luca Zanor   29 Gennaio 2019 il 12:44

    ERRATA CORRIGE :
    VICE PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE
    NAZIONALE D.C. DOTT. ANGELO SANDRI

  3. Franco Capanna   29 Gennaio 2019 il 15:21

    NOTA
    Chi scrive ex amministratore Sportello solidale DC nominato dai vertici. Dopo lunghi mesi di campagna in favore monasteri in grave povertà che vivono di sola elemosina,tutti Ordini sovrani dunque indipendenti che il Vaticano non aiuta economicamente, il popolo DC non ha versato una ceppa! Da giorni mi vedo sommerso da inoltri vs di persone candidate in Abruzzo dove vivo che per magia sorgono come funghi ,ora tizio ora altra e scritte vota e fai votare e si dicono ” coerenti” e portatrici di ogni risoluzione. Tutti questi hanno ignomignosamente voltato crudelmente le spalle alla solidarietà o carità ma oggi si fanno parte viva esclusivamente,vedi all’oggetto, per mero vantaggio proprio. Molti di voi hanno barato contestando il metodo di inoltro Sandri al quale misi la faccia ma piu’ volte diffuso che possibile in una riunione e assemblea ognuno poteva lasciare in un contenitore uno o due euro da consegnare poi a Sandri,non a me, ma tutti orecchie da mercanti. Oggi di vs nobiltà mancata così minima avreste avuto voti a pioggia e benedetti e considerate valide e non metafore vs intenzioni. Sarà ripagato con la stessa moneta il vostro disinteresse e non avrete un solo voto da questo pulpito perché quando i supporti sono instabili la stessa culla cade. Franco Capanna.

  4. Franco Capanna   29 Gennaio 2019 il 21:06

    Buonasera,torno brevemente x un distinguo ovvero: qualcuno ha leggermente frainteso lo scritto sopra e mio obbligo sottolineare l’ eccellente iniziativa del segretari DC dottor Angelo Sandri che in scritti e fattivamente partecipe con generosità alla opera di misericordia dello Sportello solidale e riconoscimento al signor Luca Zanor egualmente partecipe. Non pervenuto da nessun altro DC. Buonaserata.

  5. Franco Capanna   30 Gennaio 2019 il 10:01

    Ho ricevuto voci da alcuni DC e scritti di mio applicato primo di “durezza eccessiva”. Qui bisogna intendersi e pesare le parole.In primis la proposta della mano tesa e conseguente Sportello Solidale x fasce deboli e successiva mia nomina amministratrice è nata da vertici DC. L’accettazione di chi scrive comportava un impegno di cammino severissimo come il contattare diversi monastari di religiose che si proponevano in preghiere costanti in ringraziamento e riuscita progetto, campagna personale di scritti diffusi in DC online e modi invii non facili oltre individuare monastero pilota x distribuzione beneficenza e Priora Visitandine infine a garanzia,cosa unica e rara, scriveva lettera di proprio pugno e da me divulgata. Tutto questo impegno fra il menefreghismo del popolo DC che in diffusi ora di questo o quella si riempiono la bocca di prodigalita’ in impegni di fronde molteplici e altri sportelli di facciata.Persino il coordinatore sportello solidale non si è degnato di un minimo di cotributo minimo(sic!)Altri,giuro patetici del tipo ” mettili tu poi ti risarcisco” da una segretaria di una citta” ho pochi spicci in tasca non posso” da altra cosiddetta segretaria attiva” ma io non sono iscritta a DC ( ma come se hai postato un progetto online?). Credo basti . Perdonate se mi degrado ma signori pur se non generalizzato a motivo che certo i più hanno certi valori dottrinali magari laureati ,docenti,imprenditori etc ma dove la carità? Pervenuto se escludiamo Sandri zero assoluto! Poi ricevo in Watssap continui ” vota e fai votare DC e metti una bella croce” Già in fronte! Qui c’è una fisiologica anomalia una sorta di sindrome di Peter Pan segnati dalla tendenza a vivere schiacciati dalla ipocrisia del qui ed ora del presente,dell’incapacità di fare progetti anche futuri. Magari sono un buona a nulla ma nell’ Abruzzo vi presentate questo scrivente 5 anni fa firmava con Ordine medici visite specialistiche subitanee e gratuite a suore povere e curate anche provenienti da fuori regione e considerate parcelle di 100-150€ e visite a centinaia contro il vs niente! Franco Capanna sindacalista.