Verso gli STATI GENERALI della DEMOCRAZIA CRISTIANA: Roma – Auditorium “Casa Tra Noi” – 18 e 19 gennaio 2019

Verso gli STATI GENERALI della DEMOCRAZIA CRISTIANA: Roma – Auditorium “Casa Tra Noi” – 18 e 19 gennaio 2019

di ANGELO SANDRI (Udine) – segreteria.nazionale@dconline.info – 342-9581946

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Verso gli STATI GENERALI della DEMOCRAZIA CRISTIANA: Roma – Auditorium “Casa Tra Noi” – Via Monte del Gallo n. 113 – vn 18 e sb 19 gennaio 2019 – < Costruiamo insieme l’Italia che vogliamo ! >

 

Angelo Sandri (Udine), Gianfranco Rotondi (Avellino) e Angelica Bianco (Chieti)

In data 31 agosto 2018, a PESCARA, nel corso della “convention” con la quale si è annunciato il deciso intendimento di tutte le componenti democratico cristiana di puntare diritti verso la definitiva riunificazione del partito della DEMOCRAZIA CRISTIANA, venne anche  preannunciata l’intenzione di convocare – in tempi ragionevolmente brevi – un’Assemblea generale definita gli < STATI GENERALI della DEMOCRAZIA CRISTIANA >.

Un’immagine di una parte della sala davvero gremita all’incontro D.C. di Pescara (31-08-2018)

L’annuncio – in tale occasione – venne fatto da GIANFRANCO ROTONDI (Avellino), ANGELO SANDRI (Udine), ANGELICA BIANCO (Chieti), GIAMPIERO CATONE (Pescara), RAFFAELE CERENZA (Roma), DORA CIRULLI (Roma), ANTONIO CLARIZIO (Brindisi), MARIO DE BENEDITTIS (Roma).

Arch. Luigia Perillo (Roma)

Ed ancora da ANNA GAROFALO (Roma), ALFREDO GIACOMETTI (Napoli), NATALIA DI GIANBATTISTA (Teramo), FRANCO DE SIMONI (Roma), MAURIZIO MURATORE (Palermo) ,  LUIGIA PERILLO (Roma), ALESSANDRO PINTO (Roma) – a ciò espressamente delegato dal Movimento femminile della D.C. riunita, SABRI PINTON (Ferrara), LOREDANA VACCAROTTI (Viterbo) ed ancora da tanti altri esponenti ed attivisti politici della D.C.

Annuncio che venne riconfermato in più occasioni, fino ad addivenire alla indicazione definitiva della data indicata nei giorni  18/19 GENNAIO 2019.

Loredana Vaccarotti (Viterbo) e Anna Garofalo (Roma)

Ma cosa significa esattamente l’espressione “STATI GENERALI “? Un’espressione decisamente ricca di notevoli ed importanti significati.

Indubbiamente gli Stati Generali più conosciuti sono stati quelli del periodo della Rivoluzione francese. Più precisamente fu nel 1789,che vennero convocati gli “États généraux”. Si trattava di un’Assemblea generale che raccoglieva tutte le forze istituzionali che avevano a che fare con lo Stato: clero, nobiltà e terzo stato.

Natalia Digianbattista (Teramo)

In epoca contemporanea, invece, l’espressione è stata esportata nel linguaggio non strettamente politico, conservando il suo significato di riunione aperta a tutti gli enti portatori di interessi rispetto ad una precisa tematica. Si sono tenuti ad esempio gli stati generali sulla mafia, gli stati generali sull’immigrazione oppure anche gli stati generali sull’istruzione. L’importante è che siano rivolti a tutti coloro che “hanno a che fare” con l’argomento di cui trattasi.

Da qui dunque la decisione intrapresa dal Movimento femminile della Democrazia Cristiana riunita, di concerto con tutti i partiti, associazioni, movimenti politici che si richiamano alla DEMOCRAZIA CRISTIANA che fu di don Sturzo, De Gasperi e Aldo Moro, di riconfermare la convocazione degli < STATI GENERALI della DEMOCRAZIA CRISTIANA > !
Sabri Pinton (Ferrara), On. Giampiero Catone (Pescara) e Antonio Clarizio (Brindisi).

Un tanto al fine di accellerare il processo di riunificazione del partito scudocrociato e potersi così preparare con convinzione ai prossimi impellenti appuntamenti politici (ed anche elettorali) che attendono la DEMOCRAZIA CRISTIANA già dagli inizi del 2019.

E’ una decisione questa realmente auspicata in maniera unanime da tutto il popolo democristiano !
G. Duca Arcuri
G. Fardella
M. G. Lenti
G. Strizzi

Staremo a vedere i risultati che questa importante iniziativa, proposta dal Movimento femminile della D.C. riunita, riuscirà a produrre.

Dora Cirulli e On. Gianfranco Rotondi

Ma l’importanza dei termini che sono stati scelti per la convocazione dell’Assembnlea che si svolgerà a Roma nei giorni 18 e 19 gennaio 2019 potrebbe rivelarsi molto più significativa di quanto si potesse supporre in un primo momento.

Ricordiamoci infatti che i summenzionati (in apertura di questo articolo) “STATI GENERALI” della Francia del ‘700 ospitavano anche il “terzo stato” fin dall’apertura dei lavori e – si badi bene – avevano potere decisionale ! 

 

di ANGELO SANDRI (Udine) – segreteria.nazionale@dconline.info – 342-9581946

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *