C’è aria di sociale; c’è aria di Democrazia Cristiana !

C’è aria di sociale; c’è aria di Democrazia Cristiana !

di SERGIO MARTUSCELLI (Roma) * Coordinatore della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana * 393-8981186 * sergio.martuscelli@dconline.info *

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< C’è aria di sociale; c’è aria di Democrazia Cristiana ! >

Non è passato troppo tempo e già la Democrazia Cristiana fa molto parlare di sè: iniziative e progetti sociali vengono iniziate e proposte ormai quotidianamente.

Finalmente non si parla più per etnia o per ceto sociale ma si parla con il cuore.

L’Italia ha una possibilità di salvezza, poichè per molti anni si era perso il valore umano, il rispetto, la carità: valori sempre intrinsechi nel nostro Paese.

Oggi la sfida non è vincere le elezioni, ma riportare i valori umani nel Paese, valori per troppo tempo dimenticati.

Abbiamo assistito in questi anni ad un degrado sistematico della persona che veniva piano piano impoverita ed abbandonata a sè stessa.

Privandola prima dei servizi, poi del lavoro, fino a fargli mancare la dignità.

La domanda è scontata: perché siamo arrivati a questo ?

La risposta va approfondita perché la questione è piuttosto complessa. Sicuramente le ragioni vanno trovate in un iter politico sbagliato che si è preoccupato solo della distruzione sistematica del valore persona, dello Stato, del Paese.

Purtroppo il problema non è solo italiano, i nostri vicini greci denunciano la stessa identica problematica da quando il governo di Tzipras è al governo. Molto probabilmente questa sinistra, forse mal preparata, ha pensato di distruggere e ricreare uno stato sociale perso da tempo, mettendo in discussione ogni cosa.

I risultati devastanti sono evidenti. Paesi che prima riuscivano a stare medio bene si sono impoveriti, prostituzione aumentata, religione sostituita. Oggi tornare indietro è l’unica medicina utile.

La Democrazia Cristiana accetta la sfida e riparte dai padri fondatori Alcide De Gasperi e Don Luigi Sturzo, ritenendo doveroso il connubio Politica – Ispirazione cristiana, volendo tornare ad uno Stato centrale che riesce a sostenere tutto il paese, non scordando le buone regole di unione, di carità e famiglia, cardine della nostra Società.

L’opera è già iniziata ed i frutti si cominciano a vedere.

Si sente aria di Democrazia Cristiana e  si è tornati a sperare nel futuro, in una società più equa e più giusta.

Il futuro è scritto: va solo letto con il cuore di chi ama il Paese e vuole tornare a rivivere i valori di un Paese grande che ha insegnato dai tempi antichi culture e tradizioni ancora oggi estremamente attuali.

di SERGIO MARTUSCELLI (Roma) * sergio.martuscelli@dconline.info *
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Una risposta a "C’è aria di sociale; c’è aria di Democrazia Cristiana !"

  1. Francesco Caterisano   24 novembre 2018 il 19:59

    graziano.caterisano@gmail.com