URGE UN’AZIONE COLLETTIVA PER DARE AIUTO CONCRETO AI MONASTERI DELLE SUORE CLAUSTRALI IN EVIDENTE DIFFICOLTA’ !

URGE UN’AZIONE COLLETTIVA PER DARE AIUTO CONCRETO AI MONASTERI DELLE SUORE CLAUSTRALI IN EVIDENTE DIFFICOLTA’ !

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * di DORA CIRULLI

* URGE UN’AZIONE COLLETTIVA PER DARE AIUTO CONCRETO AI MONASTERI DELLE SUORE CLAUSTRALI IN EVIDENTE DIFFICOLTA’ !

Il nostro giornale < IL POPOLO NEWS > ha evidentemente preso molto a cuore la necessità di dare un sostegno concreto ai monasteri delle suore di clausura che vivono uno stato palese di grave difficoltà.
Sono molte le cause che stanno facendo si che la situazione sia davvero molto grave ed è necessario una azione collettiva che possa esprimere una solidarietà concreta nei confronti di chi ha fatto una scelta coraggiosa e particolare per il bene della comunità cristiana e per tutti.
Abbiamo già parlato delle incredibili pastoie burocratiche ed amministrative che penalizzano in maniera ben poco comprensibile le suore di clausura.
Una penalizzazione che si traduce nell’imporre addirittura un ticket per ottenere prestazione sanitarie a chi è del tutto chiaro che non può avere redditi !
Insistere in una previsione di legge di tal fatta, oltre che essere intrinsecamente stupido e perfino provocatorio, impedisce di fatto alle suore di potersi curare. Non potendo far fronte al ticket, l’unica conseguenza possibile è quella di evitare le cure.
Ma che cavolo di società è diventata la nostra? Possibile che i governanti siano così imbecilli da tollerare una simile idiozia, prima che ingiustizia?
E come riescono a far pace con il loro cervello, dopo averci inondato nelle varie campagne elettorali, con espressioni piene di buoni propositi, buoni sentimenti, improntate alla massima solidarietà al bene comune, all’attenzione alle categorie piu’ deboli, ecc. ecc. ecc. ecc .…
Chiudiamola qi per il momento, altrimenti ci facciamo troppo il sange amaro, come suolsi dire.
Passiamo invece a tentare una qualche azione concreta e di sostegno. Non è facile nemmeno questo, ma ci tentiamo.
Abbiamo creato un Comitato di sostegno denominato “Solidarietà” e che intende attivarsi in maniera concreta per aiutare le suore claustrali.
La prima idea che ci è passata per la mente è quella di promuovere una raccolta di fondi che verrà devoluta interamente in beneficienza ai Monasteri delle suore claustrali a cui cercheremo di portare un aiuto concreto.
Oltre a questa raccolta fondi abbiamo in mente di promuovere tutta una serie di iniziative concrete con cui dare una mano d’aiuto alle suore claustrali.
Terzo campo d’azione sarà quello della preghiera, convinti che questa dimensione sia di enorme importanza anche per l’uomo del Terzo millennio.
Non mancheremo di tenere puntualmente informati sia l’opinione pubblica, che tutti coloro che ci seguono, delle varie iniziative e soprattutto dei risultati che saremo riusciti ad ottenere con la nostra azione.
A significare l’impegno che con vogliamo sostenere questa iniziativa il Comitato di sostegno “Solidarietà” sarà presieduto “ad interim” da Angelo Sandri, nella sua qualità attuale di Segretario nazionale della Democrazia Cristiana e Direttore Responsabile de “IL POPOLO”.
A Franco Capanna è stato affidato – sempre “ad interim” – il ruolo di Vice-Presidente Vicario del Comitato stesso.
Gli incarichi poi verranno assegnati in maniera più stabile nel corso della prima Assemnblea del Comitato che si prevedere possa avere luogo a settembre.
Attraverso il < IL POPOLO News > renderemo note le risultanze di questa attività di beneficienza e speriamo di poter ottenere un qualche risultato positivo e concreto a beneficio dei monasteri delle suore claustrali.
Verranno aperti degli strumenti di raccolta delle offerte da devolvere ai conventi delle suore claustati..
Nella causale degli eventuali versamenti verrà indicata una apposita causale: <beneficienza per monasteri suore claustrali>.

DORA CIRULLI – ROMA * dora.cirulli@dconline.info

Una risposta a "URGE UN’AZIONE COLLETTIVA PER DARE AIUTO CONCRETO AI MONASTERI DELLE SUORE CLAUSTRALI IN EVIDENTE DIFFICOLTA’ !"

  1. Franco Capanna   7 Agosto 2018 il 17:47

    A Dora Cirulli.
    Un esempio toccante,efficacissimo contro i tanti in ” attesa,del menefreghismo” .Nel grande e complicato cruciverba dell’esistenza, in cui facciamo fatica a trovare risposte adeguate alle tante domande che la quotidianità ci pone,un esempio di eroina del nostro tempo. Franco Capanna.